';

Funicolare Como – Brunate

Una delle attrazioni più caratteristiche di Como è senza dubbio la funicolare che unisce la città di Como a Brunate.

Divenuta famosa a cavallo del XIX-XX secolo come centro di villeggiatura, Brunate si sviluppò  rapidamente in senso turistico grazie ai suoi magnifici panorami, all’aria salubre e alle escursioni sui monti retrostanti. Di questo periodo d’oro rimangono molte ville signorili in stile eclettico e liberty.

Un primo punto panoramico è raggiungibile in pochi minuti dalla stazione della funicolare seguendo le indicazioni “Belvedere”. Da qui si ha una vista spettacolare sulla città di Como e il suo reticolo di strade perpendicolari di romana memoria, sul primo bacino del lago, sulla pianura padana e su parte della catena alpina (soprattutto del gruppo del Monte Rosa).

Brunate è anche un ottimo punto di partenza per passeggiate medio-facili; la prima che suggeriamo porta in circa 30-40 minuti al Faro Voltiano in località S. Maurizio, faro “simbolico” costruito nel 1927, in occasione del 100° anniversario della morte di Alessandro Volta, da cui si gode di uno dei panorami più belli della zona. Dal piazzale di S. Maurizio è possibile proseguire in direzione CAO e oltre, lungo la Dorsale del Triangolo Lariano. Un’altra bella e facile passeggiata è quella che da Brunate, oltrepassato il campo sportivo, porta al Monte Piatto.