';

Il Duomo

Il Duomo di Como, ovvero la Cattedrale di Santa Maria Assunta, situata nelle immediate vicinanze del lago, rappresenta uno dei più ragguardevoli monumenti dell’Italia settentrionale.

La costruzione, iniziata nel lontano 1396, si è sviluppata a fasi alterne nel corso di ben tre secoli e mezzo, terminando con l’erezione della cupola nel 1744. Per questa ragione, l’architettura del Duomo di Como risulta particolarmente articolata e complessa, fondendo in un edificio unitario interpretazioni dello spazio ed espressioni stilistiche diverse. La Cattedrale di Como ha tuttavia mantenuto nel tempo un’armonia che di epoca in epoca è stata rinnovata, collegando il tracciato delle parti nuove alle proporzioni definite nell’epoca precedente.